ROBERTO BRACCHI

Paolo Pellegrini

CLARINETTO

Paolo Pellegrini nasce a Brescia nel 1996. Comincia lo studio del clarinetto all’età di 9 anni presso la scuola di musica “Claudio Monteverdi” di Flero (Bs). 

Successivamente frequenta il liceo musicale “Veronica Gambara” di Brescia sotto la guida della docente Mariagrazia Panuccio e il corso tradizionale presso il conservatorio “Luca Marenzio” di Brescia con il docente Alessandro Travaglini, diplomandosi nel 2015. Frequenta poi il biennio specialistico presso il conservatorio “Claudio Monteverdi” di Bolzano, sotto la guida dei docenti Roberto Gander e Roberta Gottardi, laureandosi con il massimo dei voti e lode nell’ottobre 2017. 

Durante il corso degli studi ottiene una borsa di studio Erasmus+ che gli permette di trascorrere un semestre presso la Eesti Muusika-ja Teatriakadeemia a Tallinn, studiando con il Maestro Toomas Vavilov. 

Durante l’anno accademico 2017-2018 partecipa al corso di perfezionamento presso l’accademia Scatola Sonora di Roma sotto la guida del Maestro Calogero Palermo. Nel corso della sua carriera ha partecipato a varie Masterclass in Italia e all’estero, lavorando con docenti di fama internazionale come Davide Bandieri, Christoffer Sundqvist, Luca Lucchetta. 

Collabora come clarinetto e clarinetto in mib con l’Europe-Jugendorchester di Darmstadt, l’Orchestra Haydn di Bolzano, l’Estonian National Symphony Orchestra, il Bazzini Consort di Brescia. Nell’agosto 2018 prende parte nella Järvi Academy Youth Symphony Orchestra. Nel dicembre 2018 si aggiudica il secondo posto al Concorso Nazionale d’Interpretazione Estone. 

Nel Giugno 2020 si è laureato con il massimo dei voti e la Lode in musica da camera all’Eesti Muusika-ja Teatriakadeemia a Tallinn, in Estonia, dove ha tenuto una borsa di studio DoRa + per studenti meritevoli. Nel novembre 2019 ha preso parte all’Orchestra di fiati giovanili dell’Unione europea, con concerti in Lussemburgo, Francia e Germania. Da febbraio 2020 è membro dell’Orchestra Giovanile Italiana.